Cause comuni di sudorazione notturna e come risolverli

La sudorazione è normale e una parte fondamentale del modo in cui il corpo regola la sua temperatura. In una sauna o in palestra, ci si aspetta una sudorazione abbondante. Svegliarsi sudando nel cuore della notte è un'altra cosa. La sudorazione notturna può essere definita come una sudorazione superiore a quella richiesta dall'organismo per regolare la temperatura corporea.



La sudorazione notturna può verificarsi durante il sonno e senza sforzo fisico. Non sono causati da una coperta pesante o da una camera da letto calda. Invece, altri problemi di salute sottostanti potrebbero essere responsabili di questi episodi di notevole sudorazione nel sonno.

La sudorazione notturna può ridurre la qualità del sonno, preoccupare un compagno di letto e provocare gravi disagi. Di conseguenza, è naturale voler saperne di più sulle cause della sudorazione notturna e su come risolverle.



Cosa sono i sudori notturni?

Come indica il nome, le sudorazioni notturne sono episodi di sudorazione eccessiva che si verificano durante il sonno. Sono spesso descritti come inzuppati o inzuppati e possono richiedere un cambio di lenzuola o persino di vestiti.

La sudorazione notturna è diversa dal semplice surriscaldamento, che si verifica a causa di qualcosa nell'ambiente di una persona, come una coperta pesante o la temperatura elevata della camera da letto.

In che modo la sudorazione notturna è diversa dalle vampate di calore?

Le vampate di calore sono improvvise sensazioni di calore. Le vampate di calore possono verificarsi in qualsiasi momento durante il giorno e quando si verificano di notte e provocano una forte sudorazione, vengono classificate come sudorazioni notturne.

In alcune risorse, le sudorazioni notturne sono anche chiamate vampate di calore, ma sono diverse dalle vampate di calore. risciacquo è un arrossamento della pelle dovuto all'aumento del flusso sanguigno. Mentre la sudorazione notturna può verificarsi con il rossore, il rossore stesso non provoca una sudorazione intensa.

Quanto sono comuni i sudori notturni?

Le stime esatte di quante persone hanno sudorazioni notturne sono limitate. Uno studio su oltre 2.000 pazienti negli uffici di assistenza primaria lo ha rilevato Il 41% delle persone ha segnalato avendo avuto sudorazioni notturne nell'ultimo mese. In quello studio, la sudorazione notturna era più comune nelle persone di età compresa tra 41 e 55 anni.



Quattro cause comuni di sudorazione notturna

Il corpo sistema di regolazione della temperatura è complesso e influenzato da molteplici fattori, il che in alcuni casi può rendere difficile sapere esattamente perché una persona soffre di sudorazione notturna.

Detto questo, quattro cause comuni identificate nella ricerca sulla sudorazione notturna includono menopausa, farmaci, infezioni e problemi ormonali.

Menopausa

Menopausa è quando le donne smettono definitivamente di avere il ciclo. Durante questo periodo, si ritiene che cambiamenti significativi nella produzione del corpo degli ormoni estrogeni e progesterone siano un importante driver di vampate di calore .

Le vampate di calore sono considerate a segno distintivo della menopausa , che colpisce fino all'85% delle donne . Nella maggior parte dei casi, le vampate di calore iniziano effettivamente nel periodo di transizione prima della menopausa, noto come perimenopausa, e possono continuare una volta che una donna è in postmenopausa.

Le vampate di calore in menopausa normalmente durano pochi minuti e possono verificarsi più volte al giorno , anche di notte, quando possono causare sudorazioni notturne. È normale che le vampate di calore continuino a verificarsi per diversi anni e alcune donne le sperimentano per più di due decenni.

Forse non sorprendentemente, molte donne - fino al 64% - rapporto problemi di sonno e tassi più elevati di insonnia durante la perimenopausa e la menopausa. Sebbene la sudorazione notturna non sia l'unica causa di queste difficoltà di sonno, possono contribuire a dormire poco , soprattutto quando sono gravi.

Farmaco

Lettura correlata

  • Livelli di sonno e glicemia
  • medico che controlla la frequenza cardiaca
  • Obesità e sonno

Alcuni farmaci sono noti per essere associati a sudorazioni notturne. Questi includono alcuni antidepressivi noti come inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), steroidi e medicinali assunti per abbassare la febbre, come l'aspirina o il paracetamolo, che paradossalmente possono causare sudorazione.

Caffeina l'assunzione può essere causa di sudorazione generalizzata. Consumo di alcol e droghe può anche aumentare il rischio di sudorazioni notturne.

Infezione

Molti le infezioni sono associate a sudorazioni notturne . Molto spesso, questo perché le infezioni possono innescare febbre e surriscaldamento. La tubercolosi, le infezioni batteriche e fungine e il virus dell'immunodeficienza umana (HIV) sono alcuni esempi di infezioni per le quali la sudorazione notturna è un sintomo significativo.

Problemi ormonali

Cambiamenti nel sistema endocrino , che controlla i livelli ormonali nel corpo, può essere correlato alla sudorazione notturna. Esempi di problemi ormonali legati alla sudorazione notturna includono l'iperattività della tiroide ( ipertiroidismo ), diabete ed elevati livelli di zucchero nel sangue e livelli anormali di ormoni sessuali.

La parte del cervello che regola la temperatura corporea è nota come ipotalamo ed è anche coinvolta nel sistema endocrino. Disfunzione ipotalamica può essere un problema di fondo correlato a squilibri ormonali e sudorazioni notturne.

Altre condizioni che interessano il sistema endocrino come feocromocitoma (un tumore della ghiandola surrenale) e sindrome carcinoide (causato da tumori a crescita lenta che producono ormoni) può anche essere associato a sudorazioni notturne.

Altre cause di sudorazione notturna

Oltre a queste quattro cause comuni, altre condizioni possono dare origine a sudorazioni notturne. Potrebbero esserci vampate di calore più comune durante la gravidanza e il periodo post-partum . Sono stati ansia e attacchi di panico correlato alla sudorazione notturna .

Iperidrosi , una condizione di sudorazione eccessiva, può colpire le persone sia di giorno che di notte. Alcune ricerche hanno indicato Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) avere un potenziale causa di sudorazioni notturne .

La sudorazione notturna può essere un sintomo di alcuni tipi di cancro o un effetto collaterale dei trattamenti contro il cancro . Le vampate di calore possono si verificano nelle persone con linfoma . Spesso sorgono come risultato della terapia ormonale per donne con cancro al seno e uomini con cancro alla prostata . Chirurgia, radioterapia e chemioterapia per il cancro possono provocare sudorazioni notturne.

Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email sarà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

Come fermare la sudorazione notturna e dormire meglio

La sudorazione notturna può essere preoccupante e fastidiosa e spesso è legata a gravi disturbi del sonno. Di conseguenza, è naturale per chiunque abbia a che fare con la sudorazione notturna voler sapere come evitarla e dormire più profondamente.

Poiché esistono molteplici potenziali cause di sudorazione notturna, non esiste un'unica soluzione per fermarle. Possono essere coinvolti diversi passaggi e possono essere adattati alla situazione specifica di una persona.

Parla con il tuo medico dei sudori notturni

Dovresti parlare con il tuo medico se hai sudorazioni notturne

  • Frequente
  • Persistente nel tempo
  • Interferire con il tuo sonno
  • Influenzare altri aspetti della tua vita quotidiana
  • Si verifica insieme ad altri cambiamenti di salute

È importante consultare un medico in queste situazioni, ma sfortunatamente, uno studio su oltre 900 persone che hanno sofferto di sudorazione notturna ha scoperto che la maggioranza non aveva sollevato la questione con un medico .

L'incontro con un medico è importante perché può aiutare a determinare la causa più probabile e ordinare test per arrivare al fondo della situazione. Sulla base di queste informazioni, un medico può collaborare con te per creare un piano di trattamento che tenga conto dei tuoi sintomi e della salute generale.

È anche importante informare il medico di eventuali problemi di sonno che hai. Disturbi del sonno, come apnea ostruttiva del sonno (OSA) , può causare sonnolenza diurna e, secondo alcune ricerche, potrebbe anche essere a fattore che promuove la sudorazione notturna .

Trattamenti per la sudorazione notturna

Il trattamento più efficace per la sudorazione notturna varierà per ogni singolo paziente e dovrebbe essere sempre supervisionato da un professionista della salute. Alcuni potenziali metodi di trattamento includono modifiche all'ambiente e al comportamento, terapia cognitivo comportamentale (CBT) e farmaci.

Modifiche al tuo ambiente e stile di vita

Un approccio standard alle sudorazioni notturne, soprattutto quelle legate alla menopausa, è quello di inizia provando modifiche dirette che può ridurre al minimo la frequenza e la gravità delle sudorazioni notturne durante migliorare la salute generale e il sonno .

  • Dormire in una camera da letto più fresca: Sebbene una camera da letto più calda non sia la causa principale delle sudorazioni notturne, potrebbe facilitarle o attivarle. Mantenere il termostato a una temperatura più bassa e usare biancheria da letto più leggera può impedire che il calore si accumuli intorno al corpo durante la notte. Considera anche di ottenere un prodotto più traspirante materasso e lenzuola .
  • Indossare indumenti traspiranti: I vestiti aderenti trattengono il calore, quindi è meglio indossare abiti leggeri e larghi realizzati con materiali traspiranti e ariosi. Vestirsi a strati facilita le regolazioni per mantenere una temperatura confortevole.
  • Evitare caffeina, alcol e cibi piccanti: Tutte queste cose possono causare picchi di temperatura corporea e indurre sudorazione. Evitarli, soprattutto la sera, può ridurre la sudorazione notturna.
  • Bere acqua fredda: Avere una piccola quantità di acqua fresca prima di andare a letto aiuta alcune persone con sudorazione notturna a raggiungere una temperatura più piacevole.
  • Mantenere un peso sano: Alcune ricerche hanno identificato una correlazione tra un peso corporeo maggiore e la sudorazione notturna. Essere in sovrappeso o obesi può contribuire ad altri problemi di salute, compresi quelli che influenzano il sonno, come l'apnea notturna.
  • Utilizzo di tecniche di rilassamento: Trovare il modo di mettersi a proprio agio può rendere più facile addormentarsi. Gli studi suggeriscono anche che tecniche come la respirazione controllata può aiutare a ridurre in modo significativo le vampate di calore nelle donne in menopausa.

Molti di questi suggerimenti si sovrappongono a quelli più ampi consigli per dormire sani che può essere implementato gradualmente per far funzionare le tue abitudini legate al sonno a tuo favore per un sonno più coerente e di alta qualità.

Terapia comportamentale cognitiva

La terapia cognitivo comportamentale (CBT) è un tipo di terapia della parola comunemente usata per problemi di salute come depressione, ansia e insonnia. Normalmente è condotto di persona da uno psichiatra o da un consulente, ma sono stati sviluppati numerosi programmi autodiretti.

La CBT si basa principalmente sulla riformulazione dei pensieri negativi al fine di promuovere azioni più sane. CBT per l'insonnia (CBT-I) ha una solida esperienza di successo, anche nelle donne in menopausa .

Gli studi lo hanno scoperto CBT per vampate di calore e sudorazioni notturne può ridurre la loro frequenza e migliorare l'umore e la qualità della vita nelle donne in menopausa. La CBT è compatibile con altri approcci, come le modifiche del comportamento e probabilmente ha l'effetto maggiore sulla sudorazione notturna se combinato con altri approcci.

Farmaci

Se i farmaci esistenti causano sudorazioni notturne, cambiare la prescrizione, il dosaggio o il momento in cui viene assunto il farmaco può risolvere la sudorazione notturna. Se la sudorazione notturna è causata da un'infezione sottostante o da un problema ormonale, i farmaci possono aiutare a risolverli.

Per le donne in menopausa, i farmaci possono essere presi in considerazione se i trattamenti comportamentali non funzionano. Diversi tipi di farmaci, in particolare terapie ormonali, può ridurre la sudorazione notturna , ma questi farmaci possono avere effetti collaterali significativi. Un medico è nella posizione migliore per discutere i vantaggi e gli svantaggi di qualsiasi farmaco specifico.

Terapia alternativa con prodotti contenenti estrogeni come cohosh nero, trifoglio rosso o soia non hanno dimostrato di essere efficaci nell'affrontare le vampate di calore causate dalla menopausa. Anche se questi possono essere disponibili come integratori senza prescrizione medica, i pazienti dovrebbero sempre parlare con il proprio medico prima di prenderli per aiutare a prevenire potenziali reazioni avverse.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non