GERD e sonno

Il reflusso acido, noto anche come reflusso gastroesofageo, descrive un riflusso di acido dallo stomaco all'esofago. Gli episodi occasionali di reflusso sono normali, ma quando si verificano regolarmente possono avere gravi conseguenze e sono noti come malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).



Si stima che GERD colpisce il 20% degli adulti negli Stati Uniti. La maggior parte dei pazienti con GERD sperimenta un aumento della gravità dei sintomi, incluso il bruciore di stomaco, mentre dorme o tenta di dormire. Oltre al semplice bruciore di stomaco, se l'acido gastrico si accumula fino alla gola e alla laringe, un dormiente può svegliarsi tossendo e soffocando o con un forte dolore al petto.

Oltre ad avere sintomi immediati preoccupanti, GERD può nel tempo causare danni significativi all'esofago e aumentare il rischio di cancro esofageo di una persona.



Comprendere GERD, compresi i suoi sintomi, cause e trattamenti può aiutare le persone con questa condizione a gestirlo in modo più efficace. Poiché molte persone ritengono che la GERD peggiori prima di coricarsi, concentrarsi su come dormire con GERD può aiutare a ridurre i sintomi e migliorare il sonno.

Cos'è GERD?

GERD è una condizione caratterizzata da ripetuti episodi di reflusso che influiscono sulla qualità della vita.

Il reflusso acido, noto anche come indigestione acida, si verifica quando l'acidità di stomaco sale dallo stomaco e nell'esofago. In circostanze normali, i muscoli nella parte inferiore dell'esofago, noti come sfintere esofageo inferiore (LES), fungono da barriera per impedire che ciò accada, ma se quei muscoli sono deboli o rilassati e non chiudere completamente, quindi può verificarsi il reflusso.

Praticamente tutti sperimentano il reflusso di tanto in tanto, ma per la maggior parte delle persone, è mite, poco frequente e se ne va rapidamente da solo.

Per le persone con GERD, d'altra parte, il reflusso acido si verifica in genere almeno una volta alla settimana e spesso comporta sintomi più gravi e fastidiosi. Mentre di solito si pensa che colpisca gli adulti, esso può verificarsi in neonati e bambini anche.



Quali sono i sintomi della GERD?

Il bruciore di stomaco, che comporta una dolorosa sensazione di bruciore al petto, è il sintomo più comune di GERD, ma non tutti i casi di GERD coinvolgono il bruciore di stomaco.

Un altro sintomo comune di GERD è il rigurgito, il che significa che una piccola quantità di acido gastrico e talvolta pezzi di cibo arrivano nella bocca o nella parte posteriore della gola.

Quando le perdite di acido gastrico salgono alla bocca e alla gola, possono causare tosse e sensazione di soffocamento. Può causare mal di gola, inclusa una voce rauca. Alcuni pazienti hanno difficoltà a deglutire, nota come disfagia, o la sensazione di qualcosa che blocca la gola.

Oltre al disagio del bruciore di stomaco, GERD può causare dolore al petto irradiato che può colpire il collo, la schiena, la mascella o le braccia e durare da minuti a ore. Questo sintomo è spesso associato a risvegli notturni per le persone con GERD.

Perché GERD è peggiore dopo essere andato a letto?

Ci sono diverse spiegazioni per perché GERD è comunemente peggiore di notte dopo essere andato a letto:

  • Quando si è sdraiati, la gravità non aiuta più a trattenere l'acidità di stomaco, rendendo più facile il reflusso.
  • La riduzione della deglutizione durante il sonno riduce una forza importante che spinge l'acido dello stomaco verso il basso.
  • La saliva può aiutare a neutralizzare l'acidità di stomaco, ma la produzione di saliva si riduce durante le fasi più profonde del sonno.

Una combinazione di questi effetti può facilitare la fuoriuscita di acido gastrico nell'esofago e consentire all'acido di rimanere in posizione più a lungo, causando potenzialmente sintomi di GERD più gravi , compresi quelli che possono disturbare il sonno. Il problema può essere ancora maggiore se una persona va a letto subito dopo aver mangiato e / o mangiato cibi che innescano GERD.

Quali sono le conseguenze sulla salute della GERD?

Il reflusso cronico e il GERD possono causare gravi complicazioni. Questi includono infiammazione e ulcere dell'esofago, tessuto cicatriziale che restringe l'esofago, spasmi che interessano le vie aeree, tosse cronica, danni ai denti e sintomi di asma esacerbati.

In circa 10-20% dei casi di GERD, il danno all'esofago da acido gastrico diventa una condizione chiamata Esofago di Barrett . L'esofago di Barrett è considerato il principale fattore di rischio per cancro esofageo sebbene non tutti con la condizione sviluppino il cancro.

Cosa causa la GERD?

La causa immediata di GERD è l'incapacità dei muscoli nella parte inferiore dell'esofago di bloccare il reflusso di acido gastrico, ma è stato scoperto che altri elementi sottostanti rendono più probabile questa condizione.

Questi fattori di rischio contribuire alle possibilità di sviluppare GERD. Tuttavia, non tutti con questi fattori di rischio svilupperanno GERD e non tutti con GERD hanno questi fattori di rischio.

  • Obesità: GERD si verifica a un tasso più elevato nelle persone in sovrappeso o obese anche se la spiegazione esatta del motivo per cui ciò si verifica è incerta.
  • Sigarette fumatori: È stato riscontrato che il fumo influisce sulla pressione vicino allo sfintere esofageo inferiore e può rallentare la clearance dell'acido gastrico.
  • Bevendo alcool: Alcol influisce sui processi di svuotamento dell'esofago e dello stomaco in modi che possono facilitare l'indigestione acida.
  • Utilizzo di determinati farmaci: Un certo numero di farmaci, inclusi molti farmaci anti-asma, pressione sanguigna, antidepressivi e sedativi può aumentare il rischio di reflusso.
  • Ernia iatale : In questa condizione, lo stomaco si muove verso l'alto all'interno del corpo, sopra il diaframma e in una posizione che rende più comune il reflusso.
  • Scelte dietetiche: Alcuni cibi e bevande sono spesso segnalati per indurre bruciore di stomaco o reflusso. Gli esempi includono cioccolato, pomodori, cibi piccanti, aceto, agrumi, cibi grassi, bevande gassate, caffè e menta.
  • Gravidanza: Le donne incinte spesso soffrono di GERD, ma i loro sintomi di solito cessano poco dopo il parto.

GERD è spesso citato come a causa di problemi di sonno , compreso nel 2001 della National Sleep Foundation Sleep in America Poll . In un sondaggio più recente su persone con frequenti bruciori di stomaco, quasi il 60% ha affermato che influiva sul sonno e più del 30% ha affermato che ha danneggiato il loro funzionamento diurno.

Le riacutizzazioni dei sintomi di GERD dopo essersi sdraiati possono rendere difficile addormentarsi e possono causare interruzioni notturne a causa di bruciore di stomaco, dolore al petto e tosse. Studi in cliniche del sonno di persone con GERD hanno scoperto che questi sintomi sono correlati qualità del sonno inferiore .

GERD e apnea ostruttiva del sonno

La ricerca ha anche identificato un collegamento tra GERD e apnea ostruttiva del sonno (OSA) , un disturbo del sonno che comporta il blocco delle vie aeree che incita a pause nella respirazione durante il sonno. Esiste un dibattito tra gli esperti sul fatto che GERD causi OSA, OSA causa GERD o se condividano semplicemente fattori di rischio simili.

È possibile che GERD influenzi le vie aeree e la capacità di respirare normalmente, provocando più apnee durante la notte. Allo stesso tempo, le persone con OSA si svegliano frequentemente di notte e possono quindi rilevare i sintomi di GERD. La mancanza di sonno da OSA può rendere l'esofago più suscettibile al reflusso.

Inoltre, fattori come il consumo di alcol, il fumo e l'obesità possono aumentare il rischio sia di GERD che di OSA, quindi la correlazione tra le condizioni può essere il risultato di questi fattori.

Sebbene l'esatta relazione tra GERD e OSA sia soggetta a ulteriori ricerche, è chiaro che le condizioni possono verificarsi insieme e creare complicazioni significative per il sonno, il comfort e la salute generale di una persona.

Ricevi le ultime informazioni durante il sonno dalla nostra newsletterIl tuo indirizzo email verrà utilizzato solo per ricevere la newsletter di thesleepjudge.com.
Ulteriori informazioni possono essere trovate nel nostro politica sulla riservatezza .

Come possono le persone con GERD dormire meglio?

È naturale per le persone con GERD voler sapere come ridurre i sintomi e dormire meglio. Sebbene non esista un'unica soluzione che funzioni per tutti, ci sono passaggi significativi per ottenere sollievo dal bruciore di stomaco e GERD e ottenere un sonno più lungo e più ristoratore.

Lavora con un dottore

È importante consultare un medico se si hanno sintomi cronici o gravi di GERD e / o frequenti problemi di sonno o sonnolenza diurna. Poiché si tratta di problemi medici complessi, un medico può esaminare al meglio la situazione, determinare la potenziale causa, ordinare i test necessari e raccomandare il trattamento.

L'attenzione di un medico può essere quella di affrontare direttamente la GERD o di trattare una condizione sottostante, come l'apnea ostruttiva del sonno, con l'obiettivo di ridurre i risvegli notturni.

Le opzioni di trattamento possono includere approcci sia medici che non medici. Le sezioni seguenti descrivono alcuni di questi trattamenti, ma un medico è più adatto a discutere i pro e i contro nel caso particolare di ogni paziente.

Cambiamenti nello stile di vita

I cambiamenti dello stile di vita per ridurre i potenziali trigger di GERD sono un aspetto comune della gestione della condizione. Gli esempi includono la riduzione del consumo di cibi piccanti e acidi, il mantenimento di un peso sano e il non fumare.

Poiché molti problemi di GERD divampano di notte, alcuni cambiamenti nello stile di vita si concentrano sui suggerimenti su come dormire con GERD.

Farmaco

I farmaci possono essere usati per trattare la GERD e possono essere necessari perché i cambiamenti dello stile di vita non sempre risolvono i sintomi.

Farmaci da banco come gli antiacidi possono portare un sollievo temporaneo ma possono essere di efficacia limitata in molte persone. Altri farmaci, noti come inibitori della pompa protonica (PPI) e bloccanti H2, cercano di ridurre l'acido prodotto nello stomaco. Questi farmaci possono essere disponibili da banco o con prescrizione medica, ma poiché possono avere effetti collaterali, è meglio parlare con un medico prima di prenderli.

In rari casi, quando né i cambiamenti dello stile di vita né i farmaci sono stati efficaci, alcuni tipi di intervento chirurgico possono essere considerati per affrontare la MRGE.

Migliora l'igiene del sonno

Le persone con GERD che vogliono dormire meglio possono essere aiutate considerando la loro igiene del sonno , che include tutti gli elementi che modellano il loro ambiente di sonno e le abitudini legate al sonno.

Un alto livello di igiene del sonno può ridurre le interruzioni del sonno e creare più coerenza nel tuo riposo notturno. Molti consigli per un sonno sano sovrapposizione con i cambiamenti dello stile di vita per GERD come evitare l'eccesso caffeina e alcol. Un programma di sonno stabile, una routine rilassante prima di andare a letto e una camera da letto tranquilla e confortevole sono altri componenti centrali dell'igiene del sonno.

  • questo articolo è stato utile?
  • Non